blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

Attack the Block: trailer, trama e breve recensione del fanta-horror inglese

Mercoledì 30 Maggio 2012, 16:43 in orrende (prime) visioni, trailhorror di

Finalmente in uscita oggi nelle sale italiane il piccolo gioiellino Attack the Block, corredato da una locandina che dire oscena è voler fatto atto di carità

attack-the-block-invasione-aliena.jpg

Con l'ormai classico annetto di ritardo arriva nelle nostre sale cinematografiche Attack The Block, il fantastico debutto di Joe Cornish, giovane-non giovane regista inglese (48 anni, ecco) che si è conquistato persino le simpatie di Steven Spielberg, il quale l'ha chiamato a sceneggiare il suo film animato Le avventure di Tin Tin.

Il ritardo questa volta è ancora più clamoroso perché il film era passato anche per il Torino Film Festival (ma anche in altri sancta sanctorum del genere come il Sitgest), dove aveva entusiasmato tutto il pubblico presente. Ma la miopia della nostra distribuzione non smetterà mai di stupirmi.

Perdonerete quindi se non sarò particolarmente lucido e analitico nella mia analisi, dato che la pellicola io me lo sono goduta un bel po' di tempo fa (ricordo il passare di svariate stagioni) in versione originale, cosa che suggerirei a tutti gli appassionati, vista la peculiare ambientazione dell'opera.

Il set principale del film infatti è un quartiere-sobborgo piuttosto malfamato di Londra, a maggioranza "nera". Si inizia con la rapina ai danni di Sam, un'infermiera tirocinante di buona volontà, da parte di un gruppo formato da cinque giovani amici teppisti, regolarmente incappucciati come prevede il dress code della strada: si tratta di Moses, Pest, Denis, Jerome e Biggz. Come potrete immaginare questi virgulti parlano uno slang piuttosto feroce, mentre io non desidero immaginare come sia stato tradotto dai nostri magnifici doppiatori.

Insomma, all'improvviso dal cielo cade una sorta di meteorite, contenente al suo interno una creatura aliena a metà tra la scimmia e il cane, dotata di una folta e scurissima pelliccia e di zanne fosforescenti. I cinque vandali, nel dubbio, ammazzano l'alieno, che si rivela essere un cucciolo: mossa sbagliata perché il loro quartiere sarà teatro di un'invasione di extraterrestri parecchio arrabbiati che gridano vendetta.

Nato come omaggio all'action-horror-fantascientifico di serie B alla John Carpenter, con notevoli sequenze di assedio, Attack the Block si rivela sin dall'inizio un piccolo gioiellino per tantissimi motivi che vado a elencare: la recitazione naturale e spontanea di tutti gli attori (c'è anche un cammeo di Nick Frost), gli effetti speciali credibili ed emozionanti, nonostante il basso budget, una colonna sonora che pompa ed esalta le scene d'azione a dovere e infine una regia sicura e priva di cedimenti. Una delle grandi forze del film è la scenografia, ovvero il set della vicenda.

Il quartiere infatti diventa uno dei protagonisti della vicenda e molte sequenze spettacolari non avrebbero avuto lo stesso impatto se non fossero state ambientate nello stesso luogo; concorre a questa sensazione anche la sceneggiatura, che unisce con abilità il gusto del confronto tra ceti sociali diversi, il romanzo di formazione per il piccolo protagonista Moses, la critica sociale esplicita e combattiva e la perfetta gestione delle varie fasi di un film d'azione, con qualche momento commovente e una sorpresa nel pre-finale di tutto rispetto.

Bisognerebbe davvero segnarsi il nome di questo Joe Cornish, perché se gli dei del cinema dovrebbero garantirgli una sentiero carico di successi, se abbandonassero per un momento il loro caratteristico capriccio volubile.  

Segui Horror.blogosfere anche su Facebook!

LINK UTILI 

Total Recall remake, trailer: Colin Farrell nel ruolo di Arnold Schwarzenegger 

L'arrivo di Wang: trailer e trama del film di fantascienza dei Manetti Bros. 

Another Earth: trailer, trama e recensione del film di fantascienza melodrammatico  

Men in Black 3: trailer del film con Will Smith, Lady Gaga e Justin Bieber ospiti 

0

Attendere la pubblicazione del commento

Seguici

Iscriviti ai nostri feed rss. Leggi in tempo reale tutti i post pubblicati dal blogger!

Post in evidenza su Blogosfere